Google+ Followers

mercoledì 17 giugno 2015

Sbirciando qua e là..

Ci sono giorni come questi dove vorrei scrivere fiumi di racconti e parole, ma proprio non ci riesco, c'è sempre qualcuno o qualcosa che blocca questo mio tanto decantato atto creativo.
E va beh.. cercherò di non farvi un bel discorso sulla scrittura, non credo vi interesserà..
Ad ogni modo cerco di fare qualcosa che implichi una concentrazione diversa, ovvero sbirciare pagine web altrui o la mia home page di Facebook.
E' sicuramente un atto creativo, perché se è vero che De Filippo andava in tribunale per escogitare nuovi personaggi, noi viviamo nell'era dei social network, ovvero se proprio vogliamo fare il giochino delle traduzioni simultanee,  le reti sociali.
Devo dire che ho trovato vari spunti, tuttavia il filo conduttore, mi dispiace un pochino dirlo, ma è proprio la diffusione di interminabili luoghi comuni.
Sembra che ci sia una bella gara per chi riesce a proferire parole inutili e scontate.
Non dobbiamo essere tutti filosofi o poeti, ma credo che una giusta via di mezzo possa essere apprezzata.
Non voglio entrare in discussioni becere e sterili, ma invito chi ne avrà voglia e interesse, a leggere libri, articoli, guardare film, ad informarsi e soprattutto a conoscere mondi che magari sembrano diversi, ma che di diverso hanno solo il nome.

Buona giornata a tutti!

Giulia