Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

Parole già scritte, ma non comprese..

Immagine
Spesso su questo blog mi è capitato di scrivere pensieri ed opinioni su progetti ed opportunità,
Si sprecano tante parole su nuove opportunità che si aprono, nuove notizie, insomma qualcosa che ci dia la spinta per cominciare qualcosa di diverso.
Il detto dice," verba volant scripta manent", (se ho sbagliato chiedo venia).
Credo che non ci sia verbo, inteso come parola, più azzeccato.
Il verbo, la parola, il linguaggio parlato, quello scritto, sono tutte forme di comunicazione che purtroppo spesso volano nel vento come se non fossero importanti, o si avesse la presunzione di annotare tutto nella nostra mente.
A volte si scrivono parole che nessuno comprende, perché i propri schemi mentali influenzano persino ciò che è certo, scritto e confermato.
La comunicazione, come le relazioni, è sempre un campo minato, tutti vogliono comunicare, ma pochi riescono a farlo veramente.

Quindi non mi resta che augurarvi buona comunicazione a tutti!

La vostra Blogger

Giulia

Un giorno, un incontro

Immagine
Oggi ero in vena di ricordi, ho rispolverato un vecchio racconto che ho scritto qualche anno fa! Che dire divertitevi :-)


Alessandro
Era tornato in quel luogo dall’odore stantio, i muri traspiravano ancora quell’atmosfera magica che lo aveva stregato fin da subito, lo guardavano come avessero preso vita dandogli il benvenuto. Li guardò con aria felice e li salutò anche lui, chissà cosa avrebbero potuto raccontargli se solo avessero avuto la parola? Si sedette sulla panca in prima fila, lo aveva ospitato per anni, la calda consistenza del legno lo fece sentire a casa. Era come tornare in un luogo della propria infanzia e vederlo ancora con gli occhi del bambino che lo aveva abitato. La guardò ancora una volta, anche se non ne aveva bisogno, il suo corpo conosceva bene ogni angolo di quell’aula, il luogo dove si sentiva bene, al sicuro, dove avrebbe imparato nozioni e avrebbe conosciuto qualcosa che non avrebbe mai più dimenticato.  La grande cattedra era ancora al centro dell’aula, leg…

Eventi!

Immagine
Spesso quando si chiede alle persone cosa vorrebbero fare da grandi rispondono: "un lavoro che mio soddisfi, magari organizzare eventi"
Ecco di solito non sanno cosa li aspetta, ma io ho avuto l'onore e il piacere di scoprire cosa vuol dire organizzare un evento.
Qualsiasi evento ha bisogno di molti fattori: persone, logistica e tanta pazienza.
Eh si la pazienza è davvero importante, spesso quando si ha a che fare con sponsor, clienti, persone in generale non sempre è facile gestire i rapporti, ma quando si vede il proprio evento realizzato e magari con successo tutto passa.
In questi giorni mi capiterà anche di dover fare
delle mini lezioni su come si organizza
e si pensa ad un evento. Il segreto è fare le cose
passo dopo passo,
come un piccolo palazzo, mattone per mattone,
strato per strato.
Chissà le facce dei miei interlocutori cosa diranno, se saranno soddisfatti o meno.
Ho sempre pensato che fare l'insegnante non fosse per me, ma ahimè ho dovuto ricredermi, i…

Orgoglio, pregiudizio e rispetto!

Immagine
Ci sono momenti in cui queste tre parole risuonano nella mia mente, Orgoglio, pregiudizio e rispetto.
No! Non è un titolo  di un romanzo di Jane Austen, anche se l'assonanza è evidente.
Spesso il pregiudizio ci fa essere orgogliosi, senza contare il rispetto che dovremmo portare soprattutto a noi stessi.
Noi siamo sempre la parte più importante della nostra vita, nel bene e nel male, siamo noi che facciamo esperienze, siamo noi che ci buttiamo nelle situazioni e cerchiamo di fare qualcosa per la costruzione di qualcosa.
In tutto questo ci sono persone che scelgono di accompagnarci in questo lungo ed insidioso  percorso.
Qualcuna rimane e qualcuna non ce la fa, perché non ha abbastanza strumenti o perché semplicemente è troppo egoista per poter vedere cosa c'è al di là del proprio naso. In realtà quasi nessuno si rende conto che la vita aiuta, ti regala segnali, ma bisogna essere abili nel coglierli.
Ognuno di noi piange la propria situazione, si sta sempre peggio degli altri,…

Progetti da realizzare e che realizzo! :-)

Immagine
Nella vita tutti noi abbiamo dei progetti che desideriamo realizzare o che abbiamo realizzato.
Sogni nel cassetto o semplicemente cose da fare prima dei quarantanni. Tutti vogliamo sentirci realizzati.
Ci sono progetti che non si sarebbe mai pensato di realizzare, quasi impossibili da raggiungere, poi un giorno si manda una semplice richiesta e quel progetto arriva, si palesa lì davanti al tuo volto come un mondo aperto e quasi sconosciuto..
Questa volta voglio proporvi una mia esperienza diretta. Solo un anno fa non avrei mai pensato di far parte di una piccola redazione amatoriale, dove posso utilizzare la mia arte preferita: la scrittura.
Sono soddisfatta del lavoro che faccio e questo vale più di qualsiasi pacca sulla spalla o un brava detto per circostanza o anche perché sentito e pensato.
L'approvazione degli altri è importante, ma non è fondamentale per poter credere in se stessi. Se anche solo a pochi non piace il mio operato me ne farò una ragione, oppure più intelligent…