Google+ Followers

venerdì 20 maggio 2016

Eventi 14 maggio Milano Anime Expo e 15 maggio 2016 Abbazia di Chiaravalle

Eventi
14 maggio Milano Anime Expo
15 maggio 2016 Abbazia di Chiaravalle
 (Recensione di Giulia De Nuccio)


Nel peregrinare tra fumetti e arte i disognatori si sono imbattuti in due eventi. Uno a Busto Arsizio il 14 maggio 2016 Milano Anime Expo e  l’altro il 15 maggio 2016 a Milano all'Abbazia di Chiaravalle, ma andiamo per ordine!
Il 14 maggio io e Davide (due dei disognatori) abbiamo deciso di andare a visitare la fiera del fumetto e del gioco presso Malpensa Fiere. Siamo arrivati all'incirca un'ora dopo l’apertura e le persone presenti erano già notevoli, così abbiamo vissuto la prima disavventura in stile disognatori, il parcheggio! Risultato? Abbiamo parcheggiato molto lontano e dovuto attraversare una rotonda a piedi districandoci tra auto impazzite! Per fortuna siamo sopravvissuti! J
Insieme alla fiera del fumetto è stata anche allestita quella dell’elettronica. Tuttavia da buoni artisti ci siamo dedicati soprattutto ai fumetti!


Quest’anno il padiglione era solo uno e con pochi stand a disposizione, pochi anche i professionisti per i vari firma copie, ma per noi non è stato un problema, perché erano presenti due fumettisti che noi ammiriamo molto e abbiamo avuto l’onore di conoscere. Di chi sto parlando? Di Simona Zulian (in arte Felinia) e Andrea Ribaudo (in arte Ribosio). Insomma per farla breve gli Sketch&Breakfast!
Ci hanno accolto con gentilezza e soprattutto si sono ricordati di noi! Ci sorprendiamo molto quando accade! Professionisti che si ricordano di noi! Wow! Ma bando agli elogi e veniamo ad una nota molto carina della giornata!
Abbiamo acquistato Il loro ultimo fumetto Singol a caccia”. 
No! Non è un errore di scrittura  si chiama proprio “Singol”. Si perché questa volta Felinia ha voluto affrontare il tema della conquista di un uomo.
Ho già recensito in passato alcuni suoi libri e non mi dilungherò molto, ma alcune cose voglio dirvele. E’ soprattutto un’autrice auto ironica che descrive una donna normale, esorcizzando ciò che la società spesso impone.  
Nel suo fumetto le donne sono conquistatrici, romantiche, sfacciate o timide, ma conquistatrici.
Felinia è Singol e ognuna delle sue amiche cerca di farle conquistare l’uomo perfetto con tecniche più o meno discutibili, ma quale sarà l’uomo per lei?
Le vignette esilaranti, chiare e sarcastiche la fanno da padrone. Questa volta i colori sono caldi, ma tenui allo stesso tempo e non sono troppo chiassosi. I dialoghi sono divertenti e assolutamente ironici, ognuno di noi almeno una volta nella vita vorrebbe avere quell'ironia goliardica.
Alla fine Felinia troverà il suo uomo? Gli uomini sono davvero dei cacciatori o le donne sono abili nel farglielo credere?
Insomma è il classico dilemma tra uomo donna, ma per Felinia la differenza è davvero poca.
Come andrà a finire? Lo scoprirete solo leggendolo!


Il 15 maggio i disognatori al completo vanno all'evento presso l’Abbazia di Chiaravalle.
Per l’occasione ci siamo preparati bene, abbiamo presentato per la prima volta la raccolta di racconti auto-prodotta e scritta dalla disognatrice Giulia (ovvero da me) e con la copertina di Davide Poli, “Parole in Scatola”.
E’ un insieme di racconti inediti e non, con un tema molto caro ai disognatori: Il Viaggio.

Se volete saperne di più, potete contattarci direttamente sulla pagina Facebook disognatori o sul mio blog e seguire le nostre avventure.
L’evento è stato abbastanza soddisfacente, soprattutto perché abbiamo avuto modo di conoscere di persona due scrittori che ci hanno ospitato con i loro libri ovvero Angela Gagliano e Nicola Rocca.
Lo so volete sapere di più sui libri di questi autori, ma ancora non posso svelarvi nulla! Intanto andate a sbirciare su google, troverete sicuramente qualcosa di interessante!
La location era molto suggestiva anche se non di grandi dimensioni e per quel giorno il tempo per fortuna è stato clemente, un bellissimo sole ci ha accolto!
Erano presenti anche alcuni “hobbisti”, con prodotti orginali e di vero artigianato. Sarebbe stato carino vedere altri autori come noi, interagire con artisti del nostro settore, tuttavia le chiacchiere non sono mancate. Abbiamo infatti conosciuto amanti, come noi, di libri e fumetti!
Insomma che dire, la varietà nelle avventure disognatrici non manca.

Per finire un saluto avventuroso e “singoloso” a tutti!

La vostra Blogger,

Giulia